Home » CULTURA E SPETTACOLI » XIII Premio Nazionale delle Arti agli allievi del Conservatorio
con l’interpretazione di Acustica di Maurizio Kagel (1968-70)

XIII Premio Nazionale delle Arti agli allievi del Conservatorio

di ilTorinese pubblicato lunedì 15 ottobre 2018

Pietro Caramelli, Francesco Cesario, Stefano Cicerone, Andrea Marazzi, Matteo Martino, Luca Morino e Federico Primavera – della scuola di musica elettronica guidata da Stefano Bassanese del Conservatorio statale di musica “G. Verdi” di Torino – hanno vinto il XIII Premio Nazionale delle Arti, sezione Musica elettronica, nella categoria D “Realizzazioni e interpretazioni di opere del repertorio storico elettroacustico” con l’interpretazione di Acustica di Maurizio Kagel (1968-70). La qualificatissima giuria era formata da: Barry Truax, David Pirrò e Alvise Vidolin. Nell’ambito della medesima iniziativa si segnala anche l’accesso alla finale, nella categoria C – Opere originali audio-video, di Matteo Marson con Chora.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE