Home » Brevi di cronaca » Volpiano: alunni disabili, riunione operativa tra Comune, Asl, scuole e servizi sociali
confermato il trasporto gratuito Disposti lavori di adeguamento e l'acquisto di due carrozzine

Volpiano: alunni disabili, riunione operativa tra Comune, Asl, scuole e servizi sociali

di ilTorinese pubblicato martedì 12 settembre 2017

Si è svolta  la prima riunione operativa del nuovo anno scolastico tra servizio educativo del Comune, Asl, scuole e servizi sociali di Volpiano per organizzare i sostegni agli studenti disabili. «È importante confrontarsi – sottolinea Teresanna Camoletto, responsabile per i servizi educativi del Comune – tra enti con competenze e funzioni diverse, per analizzare le problematiche da differenti punti di vista e trovare le soluzioni più efficaci».


Per venire incontro alle esigenze di alcuni studenti è stato disposto l’acquisto di una sedia basculante e di una sedia regolabile e l’effettuazione di alcuni lavori di adeguamento nella elementare “Guglielmo da Volpiano” di via Trieste. Viene garantita la gratuità del trasporto, grazie al contributo della Città Metropolitana di Torino: ove possibile viene incentivato l’utilizzo dello scuolabus, altrimenti l’accompagnamento viene effettuato in convenzione con la Croce Bianca di Volpiano oppure direttamente dalla famiglia a fronte di un rimborso.


Nelle scuole di Volpiano sono presenti 49 alunni disabili: 8 alla scuola dell’infanzia, 22 alla primaria e 19 alla secondaria di primo grado. Oltre ai servizi erogati attraverso l’Unione Comuni Nord Est Torino, il Comune di Volpiano investe risorse specifiche per gli educatori di sostegno, ad esempio per i bambini autistici.


«L’amministrazione – sottolinea Elisa Gigliotti, assessora alla Scuola del Comune di Volpiano – continua il suo impegno sul fronte dei diritti anche nel nuovo anno scolastico, mirando a realizzare azioni concrete nell’interesse degli alunni disabili».