Home » ECONOMIA E SOCIALE » #Vistadaqui: racconta Torino con una foto e puoi diventare filantropo
Nell’ultimo quadriennio l’ente ha investito 536 milioni di euro in vari progetti per il 70% nel territorio piemontes

#Vistadaqui: racconta Torino con una foto e puoi diventare filantropo

di ilTorinese pubblicato giovedì 14 aprile 2016

#Vista da qui è il nuovo progetto della Compagnia di San Paolo che ti fa diventare filantropo mettendo in palio 10000 euro da devolvere ad un ente no profit

vistadaqui sanpaolo

#Vistadaqui è un contest fotografico indetto dalla Compagnia di San Paolo che si è aperto il 12 aprile e terminerà il 15 luglio. Per partecipare basta scattare una foto di Torino, raccontarne la propria storia in 140 caratteri e condividerla su Facebook, Twitter, Instagram o sul sito www.vistadaqui.compagniadisanpaolo.it. Tra tutte le immagini ne verranno scelte venti e tra queste una giuria selezionerà la vincitrice. L’autore dello scatto avrà la possibilità di diventare filantropo e devolvere ad un ente no profit i 10 mila euro in palio. Un dono ad un singolo che diventerà un dono per la comunità e che renderà fiero il vincitore di aver contribuito al miglioramento della propria città. Gli autori dei quattro scatti con più like riceveranno un Abbonamento Torino Musei.
#Vistadaqui rappresenta l’ultimo scalino di un progetto di più ampio respiro iniziato dalla Compagnia di San Paolo nel 2014. Nell’ultimo quadriennio l’ente ha investito 536 milioni di euro in vari progetti per il 70% nel territorio piemontese. La voglia di far conoscere a tutti i cittadini il lavoro fatto in questi anni ha portato alla realizzazione di diverse iniziative. Una delle è stata porre delle targhe in ogni edificio nel quale l’ente aveva in qualche modo dato il suo contributo. Mentre all’esterno sono stati collocati dei grandi palloncini che geo-localizzavano i singoli edifici. Legato al contest #Vistadaqui è la realizzazione di una foto panoramica di Torino dalla cima della Mole. La foto si compone di sessanta mila scatti realizzati nella stessa giornata seguendo il cambiamento della luce solare. La panoramica visibile sul sito del progetto mostra anche tutti i progetti realizzati dall’ente filantropico. Il finale di questo percorso lungo due anni è avvenuto martedì 12 alla Mole Antonelliana e ha segnato l’inizio di #Vistadaqui. Sono stati selezionati alcun blogger ai quali è stato presentato il progetto appena raccontato ed è stata data la possibilità a quest’ultimi e a tutti di godere della Mole. Dalle 18.00 alle 24.00 è stato infatti possibile per tutti visitare gratuitamente il Museo Nazionale del Cinema, salire sulla terrazza panoramica della Mole e deliziarsi della vista della città. A cogliere la bellissima iniziativa offerta dalla Compagnia di San Paolo sono stati in1500.

Federica Monello