Home » Brevi di cronaca » Vino pregiato? No, tarocco. Truffati i ristoranti
FALSO BORDEAUX

Vino pregiato? No, tarocco. Truffati i ristoranti

di ilTorinese pubblicato venerdì 17 aprile 2015

VINO

I carabinieri li hanno scoperti e denunciati: si tratta di due italiani di 29 e 55 anni

 

Proponevano ai ristoratori di Torino l’acquisto di casse di bottiglie di presunto Bordeaux pregiato da introdurre nella loro carta vini. Il prezzo?  80 euro a bottiglia. ma una volta passati all’incasso i truffatori spedivano invece vino di bassa qualità e facevano perdere le proprie tracce. I carabinieri li hanno scoperti e denunciati: si tratta di due italiani di 29 e 55 anni. Almeno quattro titolari di locali hanno sborsato 2 mila euro a testa.