Home » ECONOMIA E SOCIALE » Via Baretti, nasce l’associazione
NEL CUORE DI SAN SALVARIO

Via Baretti, nasce l’associazione

di ilTorinese pubblicato sabato 28 febbraio 2015

salvario notte

salvario 20Creare una rete solida tra commercianti e residenti, all’interno di una zona molto complessa

 

E’ stata presentata , alla presenza di Domenico Mangone, Assessore al Commercio, Lavoro e attività Produttive della Città di Torino e di Luca Cassiani, Presidente della Commissione Cultura della Città di Torino, l’Associazione dei Commercianti, Residenti e Cittadini di Via Baretti.

 

La neo-nata Associazione, rappresentata dal Presidente Davide Terenzio Pinto, si pone l’obiettivo di creare una rete solida tra commercianti e residenti, all’interno di una zona molto complessa come San Salvario, per dare nuovo impulso al territorio, presentarsi come un soggetto unico, e quindi contrattualmente più forte, nei confronti di istituzioni e fornitori, creare un’economia di scala capace di offrire nuovi servizi ed opportunità alla collettività.

 

Un progetto ambizioso, nato dall’iniziativa di 12 aziende costituenti che garantiscono occupazione a 74 persone, per una media di circa 6,2 persone ad esercizio commerciale e con un fatturato annuale complessivo pari a circa 7,2 milioni di euro all’anno. Numerosi i temi trattati durante l’incontro come la possibilità di riaprire alle licenze per la somministrazione e, con i soldi derivanti da esse, realizzare progetti condivisi a favore della Via, favorendo nuovi investimenti e opportunità di occupazione.

 

Al tavolo anche un’iniziativa legata alla sicurezza: un servizio di whatsapp tra le forze dell’ordine e i servizi di sicurezza privati organizzati dai locali, per essere sempre aggiornati, in tempo reale, sulla situazione di ordine pubblico nella zona. Inoltre è stato reso noto che, ogni terza domenica del mese, Via Baretti si trasformerà in una Social Street, organizzando feste, eventi e giochi per i più piccoli e creando occasioni di incontro e confronto tra commercianti e residenti.

 

(Foto: il Torinese)