Home » LIFESTYLE » Valsusa e turismo: un binomio da promuovere
VALORIZZARE IL TERRITORIO CONTRO IL DECLINO

Valsusa e turismo: un binomio da promuovere

di ilTorinese pubblicato sabato 15 novembre 2014

oulxA Oulx si è parlato (con  l’assessore Parigi) del turismo in Valsusa. E il refrain del richiamo all’Expo è arrivato inevitabile

 

Guarda all’Expo (e non potrebbe essere altrimenti in casi del genere il refrain è sempre lo stesso) la promozione turistica di una delle zone più belle e contrastate del  Piemonte, la Valsusa. Sabato 15, nella sala del consiglio comunale di Oulx, ospiti del primo cittadino Paolo De Marchis, quattordici sindaci della Valle, hanno incontrato l’assessore regionale alla cultura e turismo Antonella Parigi, il presidente della commissione turismo di Palazzo Lascaris Raffaele Gallo ed un rappresentante dell’assessorato ai trasporti. Due sono gli assi portanti per fare riaccendere nuovamente i riflettori sulla Valsusa dopo la ribalta delle Olimpiadi Invernali:  : il prodotto neve, con le politiche e il sostegno garantito dalla Regione per la prossima stagione sciistica e la presentazione – da parte dell’assessore Parigi – di un progetto estivo per promuovere sotto un unico cartellone una serie di attività musicali che caratterizzeranno la Vallata nella stagione estiva. Il tutto in chiave Expo 2015, grazie anche a una serie di collegamenti e trasporti dedicati tra la Valle e l’Expo. Spiega il consigliere Gallo:   Vogliamo riaccendere, questa volta in modo permanente, i riflettori che avevano portato la Valle di Susa alla ribalta durante le Olimpiadi ed Expo 2015 ci offre l’opportunità per farlo”.

Massimo Iaretti