Home » prima pagina » Vacanze pasquali, la polizia aumenta i controlli. Occhio alle code del rientro di martedì
Sul link 'Polizia Stradale' l'elenco dei tutor ed autovelox fissi gestiti dalla Polstrada su statali e autostrade

Vacanze pasquali, la polizia aumenta i controlli. Occhio alle code del rientro di martedì

di ilTorinese pubblicato venerdì 14 aprile 2017

In occasione  delle vacanze pasquali e dei ponti del 25 aprile e del 1 maggio, la polizia stradale di Torino aumenta i controlli, in modo particolare sull’ A26, da Santhià a Genova, e sull’ A21, da Torino a Piacenza. Trenta le pattuglie  impegnate sulle strade per prevenire gli incidenti e intervenire in caso di necessità. Molti agenti, anche in borghese, presidieranno  le aree di servizio e i parcheggi autostradali più frequentati. Le pattuglie saranno dotate di Top Crash, il dispositivo che geolocalizza gli incidenti, e di TruCam, l’apparecchio telelaser che permette di rilevare ogni tipo di infrazione, con documentazione video, fino a 1 chilometro di distanza. In questi giorni il traffico sarà particolarmente intenso, soprattutto per il rientro dalle ferie,  martedì 18 aprile. Per ‘Pasquetta’, lunedì 17 aprile, sono previste code al casello A26 di Ovada. Sul sito www.poliziadistato.it sono pubblicati i  video tutorial su come guidare in sicurezza e sul link ‘Polizia Stradale’  l’elenco dei tutor ed autovelox fissi gestiti dalla Polstrada su statali e autostrade.