Home » Cosa succede in città » URBAN CENTER PRESENTA IL NUOVO PROGRAMMA DI ATTIVITÀ
Mostre convegni e dibattiti da novembre 2016 alla primavera 2017

URBAN CENTER PRESENTA IL NUOVO PROGRAMMA DI ATTIVITÀ

di ilTorinese pubblicato mercoledì 16 novembre 2016

urban-periferieParole chiave del palinsesto che Urban Center Metropolitano presenta per i prossimi mesi saranno ascolto e coinvolgimento: due concetti che sono alla base di tutto il programma, che partirà con i primi appuntamenti delle prossime settimane e proseguirà fino all’estate

Urban Center Metropolitano si propone infatti sempre più come soggetto terzo rispetto all’Amministrazione e ai cittadini.

Cuore delle attività sarà, accanto ai consolidati rapporti con gli addetti ai lavori, il dialogo sempre più stretto con i cittadini rispetto ai temi della trasformazione urbana, sociale ed economica dell’area metropolitana. UCM, infatti, compirà un percorso d’ascolto e confronto, i cui esiti saranno messi a disposizione dell’Amministrazione, nell’ottica di sviluppare un dibattito multidisciplinare sulla città.

Il calendario si articola in tre tipologie di appuntamenti: mostre, convegni e dibattiti. A queste attività si aggiungono quelle ordinarie, come l’informazione ai cittadini e le visite guidate, e la partecipazione ai bandi europei come sostegno delle attività e sviluppo delle relazioni a livello locale, nazionale e internazionale.

***

MOSTRE

Grazie alla forza delle immagini, che meglio di altri mezzi riescono a raccontare con facilità anche temi complessi, le mostre sono tra le iniziative di Urban Center maggiormente apprezzate dal pubblico. Il duplice percorso espositivo si articola tra i portici di Piazza Palazzo di Città – dove sono appesi i maxi-teli – e la sede di UCM, in cui il tema della mostra viene sviluppato con contenuti di approfondimento, video e mappe.

Le fotografie sono spesso commissionate da UCM a grandi professionisti nel campo della fotografia urbana, e restano suo patrimonio, incrementando il già articolato archivio di testimonianze sulle trasformazioni, a disposizione per consultazioni da parte di cittadini, studenti e addetti ai lavori.

Spazi in attesa è la prossima esposizione: una mostra fotografica di Bruna Biamino con protagonisti i luoghi dismessi in attesa di riconversione a Torino e nella prima cintura dell’area metropolitana. In un percorso attraverso spazi sospesi tra memoria del passato e fissità del presente, l’esposizione esplora alcuni tra i principali edifici e spazi aperti torinesi in attesa di nuove destinazioni per stimolare una riflessione sui loro possibili modi di riuso.

Martedì 22 novembre alle 18 la mostra inaugura con l’incontro Spazi in attesa. Riusi temporanei per ricominciare.

UCM, tra le iniziative previste per il 2017, ha inoltre in programma l’allestimento delle sue mostre, dopo il periodo di esposizione sotto i portici di Piazza Palazzo di Città, in altri quartieri di Torino, così da raggiungere un pubblico più ampio.

L’attuale mostra in esposizione, dedicata agli orti urbani e realizzata in collaborazione con Slow Food, sarà esposta in piazza Palazzo di Città fino al 20 novembre e successivamente sarà presentata a Falchera.

Calendario 

Mostre a cura di Urban Center Metropolitano

Spazi in attesa– dal 22 novembre 2016 a marzo 2017, sotto i portici di piazza palazzo di Città e la sede di UCM. Da aprile 2017 in Piazza Crispi

La rivoluzione dell’orto, in collaborazione con Slow Food – gennaio 2017, Falchera

Nuovi modi di abitare, in occasione di Biennale Democrazia – marzo 2017, sotto i portici di piazza palazzo di Città e la sede di UCM

I- Media Cities. La città attraverso il cinema. – luglio 2017, sotto i portici di piazza palazzo di Città e la sede di UCM

Torino. Dalle Olimpiadi al futuro – settembre 2017, Mirafiori

urban-periferie-2

DIBATTITI IN PROGRESS. IDEE PER IL FUTURO.

Si intitola In progress il nuovo ciclo di incontri dedicato alle iniziative di trasformazione che interesseranno la città nei prossimi anni. Si tratta di un percorso, suddiviso in tappe, di informazione e confronto attorno a progetti che ancora attraversano le prime fasi del loro sviluppo, e che chiamano in causa alcune delle principali questioni urbane che riguardano la Torino di oggi e di domani.

Il format prevede una prima fase sul web in cui si struttura un documento informativo rivolto al pubblico. Il lavoro su ciascun tema si aprirà infatti con una discussione on-line – gestita in collaborazione con il social network civico FirstLife (www.firstlife.org) – attraverso la diffusione di un’istruttoria (una documentazione dettagliata sulla storia del progetto fino a questo momento),  a sua volta seguita da una visita sul luogo oggetto dell’approfondimento. In questo modo si potrà partecipare all’incontro, momento dedicato al confronto, per esprimere un parere informato e circostanziato, contribuendo fattivamente al dibattito. Quest’ultimo sarà gestito da un facilitatore esperto in processi partecipativi e gestione dei conflitti e vedrà il coinvolgimento di amministratori, developer, organizzazioni di cittadini, e tutti i soggetti che attraverso la fase istruttoria hanno deciso di prenderne parte. La fase finale sarà un report che Urban Center Metropolitano metterà a disposizione dell’amministrazione e dei cittadini.

Calendario 

Spazio MRF Mirafiori, 2 febbraio 2017

MOI, 23 febbraio 2017

Abbadia di Stura, 13 aprile 2017

Manifatttura Tabacchi, giugno 2017

 ***

CONVEGNI

I convegni rappresentano un momento di riflessione rivolto agli addetti ai lavori, uno dei pubblici a cui Urban Center Metropolitano si rivolge.

Il primo appuntamento è previsto giovedì 15 dicembre e sarà dedicato proprio alla ridefinizione del ruolo degli UCM: a partire dall’esperienza di altre realtà simili, in Italia e non solo, ci si confronterà su quale modello e quali strumenti sono necessari per l’Urban Center di Torino, a dieci anni dalla sua nascita. A seguire, a fine marzo, si terrà un incontro dedicato alle emergenze abitative in occasione di Biennale Democrazia 2017.

Calendario 

Urban Center, istruzioni per l’uso – 15 dicembre 2016

Abitare in Italia. Emergenze politiche e nuove pratiche – marzo 2017

***

LE ALTRE ATTIVITÀ

Urban Center Metropolitano prosegue anche l’abituale attività di informazione ai cittadini e turisti sul processo di cambiamento urbano passato e presente, presso la sede di Piazza Palazzo di Città 8f a Torino, aperta dal martedì al sabato dalle 11 alle 18.

Dall’apertura del suo spazio pubblico, Urban Center è un punto di riferimento per i vari soggetti che ospitano delegazioni internazionali e si pone in qualità di esperto ai vari interlocutori, alla narrazione sulla Città.

A questa si aggiunge il programma degli Itinerari urbani, percorsi tematici alla scoperta delle trasformazioni in cui il pubblico viene accompagnato da un giovane architetto. Gli itinerari sono aperti al pubblico e il calendario delle visite è costantemente aggiornato sul sito www.urbancenter.to.it

Infine una grande opportunità di apertura è offerta dai bandi europei, a cui da sempre Urban Center partecipa attivamente in partnership con altri soggetti del territorio, e che forniscono le risorse economiche per il suo funzionamento.

—————————————–

www.urbancenter.to.it

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE