Home » prima pagina » Ferita Daisy Osakue. Razzismo? E’ polemica
Nella notte a Moncalieri

Ferita Daisy Osakue. Razzismo? E’ polemica

di ilTorinese pubblicato lunedì 30 luglio 2018

Forse non potrà gareggiare agli Europei di atletica Daisy Osakue la giovane primatista italiana under 23 di lancio del disco, di origini nigeriane, nata a Torino, che è stata colpita al viso da un uovo scagliato da un’auto la scorsa notte a Moncalieri. All’Oftalmico di Torino le hanno riscontrato una lesione alla cornea: la giovane dovrà  essere operata per rimuovere un frammento di guscio d’uovo conficcatosi nell’occhio. I carabinieri stanno cercando gli autori di questo gesto. Giorni fa,sempre a Moncalieri, erano state lanciate uova contro l’abitazione di anziani. Scoppia puntuale la polemica politica: Renzi che condanna il clima di razzismo secondo lui oggi diffuso, la Lega che replica sostenendo che tali episodi non possono essere ricondotti al movimento politico e Salvini in persona che dice di volere incontrare l’atleta e condanna l’episodio di violenza. Il segretario Pd Maurizio Martina: “Chi nega la spirale razzista che sta crescendo nel Paese se ne rende complice”. In Consiglio Comunale, il presidente della Sala Rossa, Fabio Versaci, ha espresso, a nome dell’Aula, solidarietà all’atleta, auspicando che la giovane possa partecipare ai prossimi campionati europei di atletica, in programma a Berlino. Solidarietà anche dal presidente del Consiglio Regionale Nino Boeti.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE