Home » Brevi di cronaca » Uomo uccide la moglie e confessa. Forse morta per i pugni subiti
ASSASSINATA NELL'APPARTAMENTO IN CUI VIVEVANO

Uomo uccide la moglie e confessa. Forse morta per i pugni subiti

di ilTorinese pubblicato martedì 11 ottobre 2016

carabinieri autoUn uomo  di 70 anni è stato sottoposto  a fermo come indiziato di delitto per l’omicidio della moglie, trovata morta  ieri nel suo appartamento di Torino. A  dare l’allarme era stato l’uomo stesso, che aveva trovato la moglie  priva di vita, rincasando. Era  ferita alla testa, ma nell’abitazione non c’erano tracce di colluttazione né di intrusioni. L’uomo, torinese, ascoltato dai carabinieri, questa mattina ha confessato di avere ucciso la donna al termine di una lite per futili motivi. L’omicidio è avvenuto nell’appartamento al 41 di via Crevacuore e l’uomo avrebbe ucciso la moglie a pugni.