Home » prima pagina » Università e Poli, laureati in crescita. Non molti gli stranieri, buono il tasso di occupazione
L'età media è di 25.8 anni. Trascorso un anno è occupato il 76% dei laureati triennali e il 75% di quelli magistrali

Università e Poli, laureati in crescita. Non molti gli stranieri, buono il tasso di occupazione

di ilTorinese pubblicato martedì 16 maggio 2017

E’ in crescita il numero di laureati dell’Università di Torino, lo registra  il Rapporto Almalaurea: nel 2015 erano 11.598 mentre nel 2016  12.219. Il 17% giunge  da fuori Piemonte e  il 3,8% è di cittadinanza straniera. L’età media è di 25.8 anni. Trascorso un anno è occupato il 76% dei laureati triennali e  il 75% di quelli magistrali, che aumentano a 87% dopo cinque anni. Sono 88 i  laureati su 100 a dirsi soddisfatti dell’esperienza universitaria. Per quanto riguarda il  Politecnico, con 6.331 laureati,  il 10% dei laureati triennali e il 15,8% di quelli magistrali è straniero. Prendendo in esame i laureati triennali si rileva che il tasso di occupazione è del 75%, tra magistrali a un anno dalla laurea l’84% , che arriva  all’ 88,1% nell’area dell’Ingegneria. A cinque anni dal  titolo, il 93% di tutti i laureati ha  trovato lavoro.

 

(foto: il Torinese)