Home » Brevi di cronaca » Una “Santa Barbara” di botti illegali nel retro del bar
SEQUESTRO A NICHELINO

Una “Santa Barbara” di botti illegali nel retro del bar

di ilTorinese pubblicato domenica 31 dicembre 2017

I  poliziotti si sono insospettiti per il comportamento di un cliente, un italiano di 25 anni, giunto  a mani vuote nel bar, con la moglie e due bambine in auto, che poi è uscito con un sacco nero dell’immondizia. Decine di botti illegali di capodanno, come ‘batterie di tubi monocolpo e ”cipolle” erano venduti nel retro del negozio. La squadra mobile di Torino ha scoperto una vera e propria “Santa Barbara” in un bar di Nichelino il cui titolare (e un cliente)  è stato denunciato. Gli agenti hanno sequestrato il materiale pirotecnico abusivo.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE