Home » Brevi di cronaca » UN DOCUMENTARIO SUI PROFUGHI DEL KURDISTAN IRACHENO
PRESENTE IL SINDACO DI KIRKUK

UN DOCUMENTARIO SUI PROFUGHI DEL KURDISTAN IRACHENO

di ilTorinese pubblicato lunedì 13 febbraio 2017

Iraq esodoDomani, martedì 14 febbraio, nella Sala delle colonne di Palazzo Civico alle ore 17.00 verrà proiettato il documentario “Profughi” girato nell’inverno tra il 2015 e il 2016 nel Kurdistan iracheno nei campi di raccolta dei rifugiati e sfollati di Erbil. All’incontro saranno presenti la Sindaca di Torino, Chiara Appendino e il Sindaco della Città di Kirkuk, Ali Hassan Sardar. Il documentario, girato a Erbil nel Kurdistan iracheno a inizio 2016, presenta la difficile quotidianità nei campi profughi che ospitano milioni di rifugiati e sfollati vittime dei conflitti mediorientali. Nel filmato vengono proposte anche cinque interviste con memorie dirette di chi nel conflitto ha perso casa, lavoro, denaro e spesso i propri familiari. Il reportage è stato realizzato da Gianni Sartorio, medico torinese e presidente di “Help International”. Questa onlus torinese opera da vent’anni nella Cooperazione internazionale, dal Guatemala a Cuba, in Etiopia e Afghanistan e, da ultimo, nel Kurdistan iracheno.