Home » TRIBUNA » Un aiuto per i cani in attesa di adozione

Un aiuto per i cani in attesa di adozione

di ilTorinese pubblicato giovedì 2 marzo 2017

Qualche mese fa, mi sono accorto di quanti cani ci fossero in attesa di adozione. Mi sono chiesto, insieme alla mia compagna cosa avremmo potuto fare per aiutarli. Guardando le foto con cui venivano presentati per le adozioni ci siamo resi conto che si potevano realizzare delle immagini molto più interessanti generando più contatti e velocizzando le adozioni. Abbiamo quindi iniziato a pubblicizzare la cosa tramite social network ma non abbiamo avuto richieste per il servizio. Allora ci siamo messi a cercare supporto da blog e portali e siamo riusciti ad avere l’appoggio del portale ilmiocane.org (che vanta oltre 5000 seguaci sulla pagina), che si è rivelato molto entusiasta della cosa ed ha deciso di aiutarci creando un articolo e condividendolo.

Dopodiché si è messa in contatto con noi l’educatrice cinofila Daniela Dionigi della associazione Amicani di Torino e si è offerta di entrare a far parte di questo progetto, aiutando con le sue competenze le persone a capire se il cane che vogliono adottare è compatibile o meno con il loro stile di vita, in modo da cercare di evitare problemi che, solitamente compaiono dopo l’adozione stessa.
Adesso siamo nella fase in cui cerchiamo chi, come lagenda.news ci aiuti a diffondere questo progetto ed a farlo conoscere ai rifugi ed alle persone che non possono più tenere il loro amico cane.  Io invece sono Scandurra Michele, classe 1979, ho  studiato fotografia al CIP Balbis di Torino, fotografo di eventi sportivi ma soprattutto le corse su strada (10km, mezze maratone e maratone) su territorio torinese e piemontese con il mio sito www.scandurramichele.com. Da 6 mesi circa ho creato www.iltuomiglioreamico.com, il mio sito da Dog Photography su Torino, con il quale propongo servizi fotografici per cani rivolti a privati, allevatori e commercianti, e dove ho subito proposto tra le opzioni il servizio Ti Aiuto gratuito, diventato adesso un progetto più ambizioso, che spero possa aiutare persone e cani ad avere una vita felice insieme, oltre a lasciare il mio personale ricordo fotografico di queste storie di amicizia.

 

Michele Scandurra

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE