Home » ECONOMIA E SOCIALE » Un 2015 assolutamente positivo per Bene Banca
Assemblea dei Soci

Un 2015 assolutamente positivo per Bene Banca

di ilTorinese pubblicato giovedì 26 maggio 2016

1 milione e 200 mila euro di utile e 13 nuovi inserimenti lavorativi

benebanca

Nel corso dell’ Assemblea dei Soci di Bene Banca, in programma domenica 29 maggio a Bene Vagienna, il Presidente di Bene Banca Pier Vittorio Vietti evindenziera’ le peculiarità e positività del Bilancio 2015. Sottoposto all’approvazione dei Soci, presenta un utile di oltre un milione e duecento mila euro. Il bilancio inoltre si pone come obiettivi i giovani, la produttività, l’efficienza, senza però mai dimenticare la tradizione. Bene Banca ha concluso l’esercizio 2015 con un utile di 1225 mila euro e una raccolta complessiva che sfiora il miliardo di lire, caratterizzata da un grande incremento del comparto gestito, con un + 70 milioni di euro. Il trend positivo è stato confermato nache dai dati del primo trimestre del 2016. Gli impieghi di Bene Banca ammontano a circa 450 milioni di euro destinati per oltre il 95% al sostegno delle Provincie di Cuneo e Torino.euro denaro

” Possiamo affermare – ha dichiarato il Presidente di Bene Banca Pier Vittorio Vietti – che Bene Banca ha ripreso la sua corsa verso traguardi importanti, affermandosi come banca locale di riferimento per le famiglie e gli operatori economici del territorio. La produzione di risultati aziendali positivi ha consentito di incrementare la patrimonializzazione e il sostegno alle comunità locali, nell’ottica del mutualismo e della cooperazione. A differenza delle grandi banche, che sono solite tagliare posti di lavoro, noi procediamo in direzione opposta, avendo inserito nel nostro organico 11 nuovi tirocinanti e due neoassunti, un risultato che ritengo assolutamente positivo”.

Mara Martellotta