Home » vetrina10 » Turin Marathon, pronti al via
Tra i grandi eventi di Torino Capitale Europea dello Sport

Turin Marathon, pronti al via

di ilTorinese pubblicato venerdì 25 settembre 2015

turin marathon conf 2015

turin marathonChiabrera svela le prime novità per il prossimo anno: ” Turin Marathon sta consolidando sempre più il rapporto con l’esercito, che quest’anno sarà anche il nostro punto di riferimento per il centro maratona, non più in Piazza Castello, ma a Palazzo Arsenale sede del comando per la formazione e scuola di applicazione dell’esercito”

 

Manca ormai poco alla maratona più antica d’Italia, nata nel 1897 nella città che ha dato i natali alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, divenuta ormai appuntamento fisso del panorama podistico internazionale dal 1991. Quest’anno la Maratona di Torino, che si svolgerà il 4 Ottobre, è rientrata tra i grandi eventi di Torino Capitale Europea dello Sport 2015 ed insieme a Venezia, Firenze e Roma fa parte del circuito ” Maratone delle Città D’Arte”. Nella suggestiva cornice di palazzo Lascaris, è avvenuta la presentazione della 29edizione della Turin Marathon Gran Premio la Stampa. A prendere subito la parola, nella sede del Consiglio della Regione Piemonte è il vicepresidente dell’Assemblea Nino Boeti che, con piacere, ha ringraziato il presidente della Turin Marathon, Luigi Chiabrera per la possibilità di poter continuare a far parte di un grande progetto come quello della Maratona, che rappresenta un bene per coinvolgere sempre più cittadini e turisti da ogni parte del mondo. Il percorso si snoderà per tre quarti lungo i principali centri della città e quest’anno saranno protagonisti i parchi più belli del capoluogo piemontese: Il Valentino, le Vallere, il Ruffini, la Pellerina e il Parco Dora. La partenza come consuetudine è nel salotto buono della città, Piazza San Carlo, con arrivo in Piazza Castello.

 

Con un occhio al futuro il presidente Chiabrera svela le prime novità per il prossimo anno: ” Turin Marathon sta consolidando sempre più il rapporto con l’esercito, che quest’anno sarà anche il nostro punto di riferimento per il centro maratona, non più in Piazza Castello, ma a Palazzo Arsenale sede del comando per la formazione e scuola di applicazione dell’esercito. Nel 2016 oltre a festeggiare la 30esima edizione della manifestazione, che si svolgerà il 2 Ottobre, ospiteremo grazie all’organizzazione del Cism il Campionato Mondiale Militare di Maratona”. A tal proposito è intervenuto proprio il Presidente e Colonnello del Consiglio Internazionale dello Sport Militare, Parrinello : ” Il Mondo dello Sport rappresenta l’insieme di valori positivi che noi applichiamo e cerchiamo di trasmettere. Speriamo di uscire dalla nostra realtà ghettizzata per legarci con la realtà civile per essere un punto di riferimento per la società.” Tutti gli atleti che taglieranno il traguardo della lunga distanza riceveranno la medaglia, simbolo della loro fatica e determinazione, che da quest’anno diventerà un oggetto da collezione, inaugurando il tema delle Residenze Reali e dei Palazzi Storici di Torino. Per il 2015, infatti, verrà rappresentato palazzo Madama. A ricevere per prima la medaglia è l’assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, Parigi, che ha rimarcato l’importanza della Turin Martahon come marchio comunicativo non solo a livello sportivo ma di crescita per la nostra città.

 

Roberta Perna