Home » Brevi di cronaca » Trovato secondo uomo dell’auto che ha causato incidente mortale
ERA AL CTO PER FARSI CURARE LE FERITE

Trovato secondo uomo dell’auto che ha causato incidente mortale

di ilTorinese pubblicato martedì 8 novembre 2016

Icarabinieri autol passeggero dell’auto, una Fiat Barchetta, che ieri sera ha provocato un incidente a Nichelino, alle è stato rintracciato. Si tratta di  un nomade di 28 anni, che era scappato a piedi subito dopo l’urto nel quale il conducente della vettura, un altro nomade di 30 anni, su cui si trovava è rimasto ferito gravemente ed è morto mentre il 118 lo trasportava in ospedale. I carabinieri lo hanno trovato all’ospedale Cto, dove era andato per farsi curare le ferite, e lo hanno arrestato: c’era infatti un ordine di carcerazione nei suoi confronti. Nella serata di ieri la Barchetta è entrata a tutta velocità in una rotonda, si è scontrata con un’altra auto ferendo una donna che era alla guida, e ha poi terminato la corsa contro un palo della luce.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE