Home » prima pagina » Trovato il camionista che potrebbe avere investito e ucciso la donna alla Gran Madre
Rintracciato in provincia di Salerno. Il veicolo è stato individuato grazie alla visione di alcuni filmati nell'area dell'incidente

Trovato il camionista che potrebbe avere investito e ucciso la donna alla Gran Madre

di ilTorinese pubblicato venerdì 2 febbraio 2018

AGGIORNAMENTO “Non mi sono accorto di nulla, non è possibile, non sono stato io” , ha detto il camionista che ha viaggiato per 900 chilometri, da Torino alla Campania e che potrebbe avere ucciso, investendola e trascinandola per 300 metri, la donna di Torino. Ha dichiarato di essere arrivato a casa stanco e la mattina dopo al lavoro ha trovato i carabinieri.

***

E’ probabilmente il mezzo che ha investito e ucciso Giuliana Minuto in corso Moncalieri a Torino, il camion rintracciato in provincia di Salerno. Il veicolo è stato individuato grazie alla visione di alcuni filmati  nell’area dell’incidente, nei pressi della Gran Madre,  elaborati con tecnologie digitali che hanno permesso di “leggere” immagini e scritte sulla fiancata e ad  ispezioni nei  cantieri dove il veicolo ha effettuato servizio. Si tratterebbe di  un autoarticolato Iveco Stralis con rimorchio. Il Comando Provinciale dei Carabinieri ha posto l’autoarticolato  sotto sequestro per l’effettuazione dei rilievi scientifici e la ricerca di tracce di dna.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE