Home » prima pagina » Troppi 40 mila in piazza San Carlo, in procura gli interrogatori. Nei prossimi giorni la sindaca
Una presenza minore di persone avrebbe potuto evitare la tragedia favorendo un deflusso più fluido?

Troppi 40 mila in piazza San Carlo, in procura gli interrogatori. Nei prossimi giorni la sindaca

di ilTorinese pubblicato domenica 12 novembre 2017

Ieri in procura sono andati avanti gli interrogatori relativi all’inchiesta sulla morte di Erika Pioletti, la giovane donna rimasta vittima della drammatica sera del 3 giugno in piazza San Carlo, dove rimasero ferite altre  1500  persone per la calca. Emerge che il  progetto iniziale della proiezione della partita di Champions League prevedeva l’accoglienza di 47.500 persone e venne ridotta a 40 mila su  iniziativa della Commissione provinciale di vigilanza, l’organismo istituito della prefettura che svolse delle verifiche e diede agli organizzatori una serie di prescrizioni. La procura sta cercando di valutare se una presenza minore di persone avrebbe potuto evitare  la tragedia favorendo un deflusso più fluido dalla piazza.  Ascoltati funzionari comunali e di polizia. Nei prossimi giorni sarà sentita la sindaca Chiara Appendino.

 

(foto: il Torinese)