Home » prima pagina » Treni da Far West? Arriva “Vivalto”, il convoglio con telecamere, monitor e riprese live
L'investimento complessivo è di circa 200mila euro. L'auspicio è che il sistema possa essere diffuso su tutto il territorio

Treni da Far West? Arriva “Vivalto”, il convoglio con telecamere, monitor e riprese live

di ilTorinese pubblicato martedì 25 aprile 2017

Dopo l’episodio di vandalismo di Pasqua sulla tratta ferroviaria Torino-Ventimiglia arriva sui binari piemontesi il primo treno Vivalto, mezzo dotato di telecamere e monitor per la diffusione live delle immagini di bordo. Entro il mese di  giugno saranno in tutto  sei i convogli di questo tipo a cura della Direzione regionale Piemonte di Trenitalia, attrezzati con il nuovo sistema. Viaggeranno principalmente sulla linea SFM3 Torino-Bardonecchia/Susa. 29 monitor diffondono in diretta immagini a colori. Si tratta di una novità assoluta  che, secondo Trenitalia, sarà in grado di offrire un viaggio più tranquillo  e confortevole, e funziona anche come deterrente per malintenzionati e vandali. Oltre alla trasmissione in diretta, tutto il flusso video di ciascuna telecamera, durante il viaggio è registrato su un hard disk.  In caso di necessità può essere messo a disposizione della polizia. L’investimento complessivo è di circa 200mila euro. L’auspicio è che il sistema possa essere diffuso su tutto il territorio.
   

 

(foto: il Torinese)