Home » LIFESTYLE » Tra fumetti e auto d’epoca
Le attività del weekend al MAUTO

Tra fumetti e auto d’epoca

di ilTorinese pubblicato sabato 24 febbraio 2018

Sabato 24 febbraio 2018 – Ore 11.30

OPEN GARAGE

Visita guidata
In via eccezionale, sarà possibile visitare l’OPEN GARAGE del MAUTO – l’area dedicata ai lavori di manutenzione e conservazione che ospita circa 70 pezzi da collezione disposti in ordine cronologico – e assistere ai lavori di restauro in loco. Dalla Décauville 3 1/2 HP che alla velocità media di 28 km/h vinse nel 1989 la Parigi-Amsterdam-Parigi alla prima utilitaria Peugeot “Bébé” AG, dalla spider Opel 5/12 HP del 1912 alla lussuosa limousine Lancia Theta dotata dei primi servizi elettrici incorporati e carrozzeria made in Torino, si tratta di un’occasione unica per vedere “dietro le quinte” del Museo dell’Automobile.

 

Prenotazione obbligatoria a museoauto@museoauto.it o al numero 011677666

 

Costi:
La visita è compresa nel prezzo del biglietto d’ingresso. Il gruppo dovrà essere composto da un minimo di dieci persone a un massimo di venti.

 

 

 

Domenica 25 febbraio 2018 – Ore 16.00
AL CENTRO DEL FUMETTO
Visita guidata e laboratorio per bambini dai 3 ai 12 anni
Gaston Lagaffe, protagonista del fumetto “La fantastica Fiat 509”, è il nome del personaggio che accompagnerà i piccoli in visita. Dopo aver letto insieme alcune parti del racconto e aver individuato gli elementi essenziali di alcune automobili presenti in Museo, si creerà una striscia/fumetto ispirata ad un’automobile che ogni bambino potrà scegliere tra cinque vetture. Grazie a sagome pretagliate e a nuvole fumetto precedentemente preparate, anche i più piccoli potranno, con l’aiuto dei genitori, assemblare il proprio piccolo racconto per immagini.

 

Prenotazione obbligatoria a museoauto@museoauto.it o al numero 011677666
Costi:

L’attività didattica ha un costo di 5 euro a bambino, 3 euro per gli adulti accompagnatori. Alla quota si aggiunge il prezzo del biglietto di ingresso al Museo di 8 euro (ridotto) per gli adulti e di 2,50 euro per i bambini (gratuito per i minori di 6 anni). I possessori delle tessere Abbonamento Torino Musei pagheranno solo il contributo per l’attività.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE