Home » Sport » Torna la “Tutta Dritta”, 10 km che “fanno bene”
SPORT E BENEFICENZA

Torna la “Tutta Dritta”, 10 km che “fanno bene”

di ilTorinese pubblicato mercoledì 6 aprile 2016

Domenica 10 aprile 2016 torna Tutta Dritta, la corsa di 10 chilometri, completamente in rettilineo, organizzata da Team Marathon

mezza maraton

Una gara adatta a tutti, unica nel suo genere, per il suo percorso piatto e lineare che parte dal salotto di Torino, Piazza San Carlo, per arrivare alla splendida Palazzina di Caccia di Stupinigi. La competizione, certificata a livello internazionale, permette ad atleti di esperienza e semplici amatori performance importanti, grazie alla grande scorrevolezza che la caratterizza. Tutta Dritta è, per il decimo anno, Campionato Italiano delle Palestre: un’occasione per i tanti frequentatori dei centri sportivi di riscoprire l’attività all’aria aperta.”Correre fa bene a te e agli altri” questo lo slogan scelto da Team Marathon per presentare un’importante iniziativa: per ogni pettorale acquistato sarà devoluto 1€ all’Associazione “ Quelli che… con Luca ” onlus che si sta impegnando a favore del progetto di “ Terapia Molecolare ” , una sfida italiana nell’approfondire e sviluppare una nuova forma di terapia contro la leucemia infantile. D a segnalare, all’interno del “Tutta Dritta Village”, la presenza l’8 e il 9 aprile di FAB – Fondo Assistenza e Benessere , che effettuerà visite gratuite di prevenzione medica con il suo “Camper per la Salute”. Sport, benessere, divertimento e solidarietà: questi gli ingredienti dell’edizione 2016. Correre fa bene al corpo alla mente, come dimostrano le migliaia di appassionati che ogni giorno affollano i parchi cittadini. Tutta Dritta vuole promuovere questa buona pratica con una giornata all’insegna dell’attività sportiva e dello stare insieme, aiutando anche chi non può parteciparvi attivamente.

mezza marat2

Il percorso

Partenza alle ore 10 in Piazza San Carlo. La gara si snoda in via Roma fino a ad arrivare in piazza Carlo Felice. Dopo aver attraversato corso Vittorio Emanuele II prosegue in via Sacchi, corso Turati, Corso Unione Sovietica fino a raggiungere Viale Torino nel comune di Nichelino, ultimo tratto fino all’arrivo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi. All’interno della residenza sabauda si svolgeranno le premiazioni alle 12.30.