Home » Brevi di cronaca » Torna la domenica a piedi nella ztl dalle 10 alle 18. E c’e’ anche lo sciopero dei treni
Possibili cancellazioni o variazioni negli orari dei convogli regionali. Garantiti Frecce e Intercity

Torna la domenica a piedi nella ztl dalle 10 alle 18. E c’e’ anche lo sciopero dei treni

di ilTorinese pubblicato sabato 24 marzo 2018

Una domenica 25 marzo all’insegna dell’ecologia per i torinesi. Torna infatti la domenica senza auto che prevede la chiusura della ztl agli automezzi dalle 10 alle 18. Il Comune informa che sono  esentati  i veicoli a motore elettrico o a idrogeno, mezzi di trasporto pubblico  e taxi, noleggio e car sharing, oltre ai casi di chi usa l’auto per qualche tipologia di lavoro e con certificazione del datore di lavoro, inoltre  per eventi sportivi, per chi ha a bordo  portatori di handicap, chi deve sottoporsi a cure, ministri di culto, medici  e veterinari, pronto intervento, soccorso e forze di polizia. Nello stesso giorno e’ previsto uno sciopero ferroviario dalle 3 di notte alle 2 di lunedì mattina, da parte del dipartimento Piemonte e Valle d’Aosta di Trenitalia. E’  garantita la circolazione di Italo, Frecce, Intercity ed Eurocity. Possibili cancellazioni o variazioni per  i convogli regionali  ma con la salvaguardia delle tratte più trafficate.