Home » Cosa succede in città » TorinoFilmLab presenta “Sunset” a Venezia

TorinoFilmLab presenta “Sunset” a Venezia

di ilTorinese pubblicato mercoledì 29 agosto 2018

Dopo l’Orso e il Pardo d’Oro 2018 ora la Mostra del Cinema 

Il laboratorio creativo promosso dal Museo Nazionale del Cinema ha già conquistato quest’anno l’Orso d’Oro a Berlino con TOUCH ME NOT, il Grand Prix della Semaine de la Critique a Cannes con DIAMANTINO, e il Pardo d’Oro a Locarno con A LAND IMAGINED. Ora sbarca al Lido con 2 titoli, tra cui l’attesissima opera seconda di László Nemes 

Il TorinoFilmLab ha trionfato a Locarno con il secondo Pardo d’Oro in tre anni

Continua l’annata strabiliante del TorinoFilmLab, che si è aggiudicato per la seconda volta in tre anni il massimo riconoscimento alla 71a edizione del Locarno Festival (1-11 agosto) con il film A LAND IMAGINED, opera seconda del singaporiano YEO Siew Hua. Già nel 2016 GODLESS della regista bulgara Ralitza Petrova, anch’esso sostenuto dal TorinoFilmLab, aveva vinto il Pardo d’Oro. A LAND IMAGINED di YEO Siew Hua è stato supportato dal TorinoFilmLab attraverso il TFL Audience Design Fund, dedicato alle strategie innovative per la promozione e la distribuzione, ed era in gara per il Pardo d’Oro nel prestigiosoConcorso Internazionale del festival. Il film, una co-produzione tra Singapore, Francia e Olanda, ha ricevuto dal TorinoFilmLab un sostegno finanziario di €40.000 e consulenze specializzate per l’implementazione di strategie innovative di “audience engagement” che favoriscano il raggiungimento del pubblico. 

Un Premio Oscar in Concorso a Venezia

A tre anni dal trionfo mondiale del suo primo lungometraggio IL FIGLIO DI SAUL (Grand Prix della Giuria e Premio FIPRESCI al Festival di Cannes 2015; Premio Oscar per il Miglior Film in Lingua Straniera 2016), l’ungherese László Nemes è pronto a presentare in Concorso alla 75a Mostra del Cinema di Venezia l’attesissimo SUNSET, il suo secondo lungometraggio sviluppato all’interno del TorinoFilmLab. La pellicola avrà subito dopo la sua anteprima Nord Americana nella sezione Special Presentations del Toronto International Film FestivalSUNSET è ambientato nella Budapest del 1913, e racconta la storia una ragazza orfana alle prese con un misterioso passato familiare alla vigilia della Prima Guerra Mondiale. Il film è in gara per il Leone d’OroLászló Nemes ha completato la prima stesura della sceneggiatura attraverso il programma ScriptLab 2012 (ex Script&Pitch) prima di girare IL FIGLIO DI SAUL, e successivamente ha beneficiato di consulenze ad hoc da parte di esperti internazionali in diverse aree del filmmaking con il programma FeatureLab 2015 (ex FrameWork). SUNSET è stato sostenuto dal TorinoFilmLab con un TFL Production Award di € 50.000.

Scritto assieme a Clara Royer e Matthieu Taponier, il progetto di SUNSET è il risultato di una coproduzione tra Laokoon Filmgroup (Ungheria) e Playtime Productions (Francia), con il supporto dell’Hungarian National Film Fund. Per questo film, il regista ha collaborato nuovamente con il direttore della fotografia Mátyás Erdély.

TEL AVIV ON FIRE nella sezione Orizzonti

Selezionato nella sezione Orizzonti del festival – dedicata ai film rappresentativi di nuove tendenze estetiche ed espressive del cinema mondiale, con un occhio di riguardo nei confronti degli esordienti – è invece TEL AVIV ON FIRE, commedia politica del palestinese Sameh Zoabi. Il progetto – anch’esso un’opera seconda – è stato supportato dal laboratorio attraverso il TFL Audience Design Fund.

Il TorinoFilmLab è promosso dal Museo Nazionale del Cinema con il supporto di MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del TurismoRegione PiemonteCittà di Torino e Creative Europe – MEDIA Sub-Programmedell’Unione Europea, in collaborazione con Film Commission Torino Piemonte. 

 

(cs)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE