Home » Sport » Torino Sassuolo 0-1 / Lazio Juventus 0-3: le pagelle
QUI JUVE / QUI TORO

Torino Sassuolo 0-1 / Lazio Juventus 0-3: le pagelle

di ilTorinese pubblicato domenica 23 novembre 2014

torinojuve

Pagelle Torino-Sassuolo

 

I granata perdono in casa contro la formazione allenata da Eusebio Di Francesco ed escono tra i fischi dell’Olimpico. Decisivi il rigore sbagliato da Sanchez Mino nel primo tempo e il goal di Floro Flores, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, a pochi minuti dalla fine.

 

Gillet 6: poco impegnato durante la partita, sul goal non ha colpe;

Maksimovic 6: partita molto attenta la sua, decisivo il suo salvataggio su un tiro di Berardi;

Glik 6: regge bene la difesa e imposta bene il gioco;

Moretti 5,5: solita buona partita, ma sul goal perde Floro Flores;

Bruno Peres 6,5: sempre pericoloso, da una delle sue accellerazioni nasce il rigore, in difesa copre bene(91′ Martinez s.v.);

Vives 6: partita ordinata la sua, ma sembra meno in forma rispetto al solito (65′ Nocerino 5: da lui ci si aspetta molto, ma deve ancora trovare la giusta condizione fisica)

Gazzi 6: come sempre ottimo in fase d’interdizione, meno quando si tratta di impostare la manovra;

El Kaddouri 6,5: sfiora il goal nel primo tempo e a più riprese illumina le azioni offensive dei granata;

Sanchez Mino 4,5: sbaglia il rigore che poteva cambiare la partita, si vede poco e sbaglia anche tanti appoggi. Le sue qualità tecniche sono da top player, ma deve ancora adattarsi al calcio italiano e trovare la giusta serenità (45′ Farnerud 6: entra bene in partita, ma sbaglia una grande occasione davanti alla porta)

Darmian 6,5: ottimo sia in fase di copertura che in fase offensiva;

Quagliarella 5: combatte per tutta la partita, ma fa fatica a reggere tutto il peso dell’attacco da solo.

 

Pagelle Lazio-Juventus

 

La Juve vince in trasferta contro i biancocelesti di Pioli confermando il primo posto in classifica e staccando la Roma di Rudi Garcia di tre punti. Decisiva la grandissima partita di Paul Pogba che conferma di essere tra i giocatori più importanti del campionato italiano.

 

Buffon 6,5: mai realmente chiamato in causa nel primo tempo, nella ripresa compie dei grandissimi interventi che mantengono la porta inviolata;

Lichtsteiner 6: si concentra molto sulla fase difensiva, ma è meno pericoloso del solito davanti;

Chiellini 6,5: comanda bene la difesa anche se la Lazio non fa molto per impensierirla;

Bonucci 6: stesso discorso fatto per Chiellini, mezzo voto in meno è per l’ammonizione che poteva benissimo evitare;

Padoin 5: Damato è troppo severo, ma il fallo che poi porterà alla seconda ammonizione poteva risparmiarselo;

Marchisio 7: grande partita del “Principino” bianconero che mette in mostra tutte le sue migliori qualità ed è determinante sul goal di Tevez;

Pirlo 7: imposta le azioni che portano al primo e al terzo goal, per il resto della partita è impeccabile come al solito (77′ Vidal s.v.)

Pogba 8: un mostro. Doppietta a parte dimostra di essere uno dei leader di questa squadra, niente male per un ragazzo di 21 anni;

Pereyra 7: bellissimo l’assist per Pogba, pressa a tutto campo per tutta la partita e i suoi movimenti tra le linee impensieriscono sempre i giocatori biancocelesti (72′ Mattiello 6,5: si rende subito pericoloso con un gran tiro dalla distanza)

Tevez 7: con il goal fatto diventa capocannoniere della serie A salendo a quota 9;

Llorente 6: lavora in modo quasi ossessivo per i compagni, ma non è mai realmente pericoloso (61′ Morata 6: entra quando la partita è praticamente già archiviata).