Home » prima pagina » Torino – Lione, la Tav non fa male alla salute degli abitanti. Lo stabilisce una ricerca scientifica
LO STUDIO E' STATO REALIZZATO DALL'UNIVERSITA. SI TRATTA DELLA VIS: UNA VALUTAZIONE SULL'IMPATTO NEI CONFRONTI DI CITTADINI E LAVORATORI

Torino – Lione, la Tav non fa male alla salute degli abitanti. Lo stabilisce una ricerca scientifica

di ilTorinese pubblicato venerdì 5 maggio 2017

I cittadini che abitano nei comuni vicini al cantiere  Tav di Chiomonte e i lavoratori che operano al suo interno non subiscono danni alla salute legati alla presenza dei lavori. Lo stabilisce la  Valutazione d’impatto sulla Salute (Vis) della galleria esplorativa per la linea ferroviaria Torino-Lione, realizzata dall’Università di Torino. Più di 62 mila le rilevazioni eseguite da Telt a partire dal 2012 condotte dall’ Arpa, con il monitoraggio di 135 parametri controllati da 40 centraline in un’area di 15 km dal cantiere. Lo studio ha monitorato le polveri sottili, amianto, rumore,  radiazioni, qualità delle acque, vibrazioni e componenti biologiche e non sono emerse criticità rilevanti. Far convivere ambiente e grandi opere “non è soltanto possibile ma obbligatorio – afferma il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti – non si tratta di  un vincolo allo sviluppo ma si deve fare in modo che lo sviluppo sia sostenibile”.