Home » Cosa succede in città » Torino Fashion Week, un successo
28.3500 persone hanno assistito alle 8 sessioni di sfilate internazionali

Torino Fashion Week, un successo

di ilTorinese pubblicato mercoledì 4 luglio 2018

Si è chiusa con un grande successo mediatico e di pubblico la terza edizione della Torino Fashion Week che si è tenuta dal 27 giugno al 3 luglio presso la Ex Borsa Valori di via San Francesco da Paola 28.3500 persone hanno assistito alle 8 sessioni di sfilate internazionali che hanno visto salire in passerella 80 stilisti provenienti da Cina, Sud Africa, America, Asia, Europa e naturalmente Italia e Torino. Grazie agli ottimi risultati la Torino Fashion Week ha gettato le basi per una collaborazione con la China Fashion Week e con il mondo della moda in Sud Africa mentre l’Islamic Fashion and Design Council (IFDC), con la sua Presidente Alia Khan, ha stipulato una partnership con la Torino Fashion Week per i prossimi 3 anni. L’evento torinese, insieme alla London Fashion Week, è infatti l’unico scelto dal Modest fashion per le proprie sfilate in Europa.Lo scorso 1 luglio, durante la cerimonia di chiusura delle sfilate di moda islamica, l’IFDC in partnership con TFW, The Shukran e Milano Fashion Library hanno premiato i 3 migliori stilisti del Modest fashion (Chantique Brunei, Al Nisa Design, Bow Boutique) e il vincitore (Chantique Brunei) sfilerà ad un evento off della Milano Fashion Week di settembre.Analogo successo anche per il Torino FashionMatch 2018 organizzato da Unioncamere Piemonte – in qualità di partner della rete Enterprise Europe Network e membro del Sector Group Textile and Fashion – che si è tenuto dal 28 giugno all’1 luglio e che ha registrato la presenza di 250 aziende internazionali. I workshop e gli incontri bilaterali sono stati organizzati in partenariato con il PIF (Progetto Integrato di Filiera) Abbigliamento, Alta Gamma, Design e il PIF Tessile sostenuti dalla Regione Piemonte tramite i fondi FESR e realizzati dal Centro Estero per l’Internazionalizzazione. Grazie alla collaborazione con USARCI, l’iniziativa è stata ospitata dall’Associazione Moda e Sport presso il Lanificio di Torino di via Bologna 220, all’interno del quale si trovano prestigiosi showroom di Agenti di Commercio e numerosi brand di settore.

 

Biografie vincitori IFDC

Chantique (vincitore)

Chantique deriva dalla parola malese “cantik” significa bellezza secondo il Sultanato del Brunei Darussalam. Il tocco magico della moda dell’Asia che incontra il Medio Oriente per creare pezzi unici influenzati dal patrimonio malese, cinese e di altre etnie. Chantique crea una moda femminile, romantica, elegante e accattivante. Il designer, Fadzil Hadin, ha rilevato il brand da sua madre, che ha iniziato l’attività vendendo tessuti in Brunei e solo più tardi ha avuto l’idea di un Modest Fashion, ispirandosi alla cultura locale e utilizzando il tessuto del territorio denominato in malese “songket” che è tradizionalmente usato durante le celebrazioni reali, i matrimoni.

Al Nisa Design

Al Nisa Designs è una casa di moda incentrata sul Modest Fashion con sede a Los Angeles e Chicago, specializzata in abbigliamento femminile di fascia alta. Al Nisa è stata fondata nel 1981 da una giovane donna creativa ed energica, Carmen Muhammad. Per oltre 20 anni, Carmen si è messa in gioco con passione nel business della moda ed ha costruito la reputazione del suo brand in America. Ha dato tutta se stessa nel perseguimento del suo sogno ed ora è riconosciuta come una trend setter in prima linea per il Modest Fashion emergente.

 

Bow Boutique

Bow Boutique è stato creato da Nasreen come collezione di Abaya e Jalabiya. La tradizionale Abaya nera ha una lunga storia nel patrimonio arabo e sta lentamente cambiando la propria identità esaltando la bellezza della donna attraverso i vari colori, disegni e tessuti che si usano oggi. Il marchio è specializzato in trame insolite, modelli giocosi, design e tessuti audaci che fanno guadagnare loro il titolo di “pezzi unici”. Un brand che si concentra sulla creazione di pezzi unici e che consente a ciascun capo di essere speciale come la donna che lo indossa. Gli abiti di Bow Boutique sono perfetti in qualsiasi situazione, da una passeggiata in una galleria ad una cena elegante. Le collezioni hanno lo scopo di far sentire una donna bellissima attraverso volant, stampe floreali colorate e accessori insoliti, che sicuramente riusciranno ad attirare l’attenzione della gente