Home » ECONOMIA E SOCIALE » Terre alte, che fare?
POLITICHE PER LA MONTAGNA

Terre alte, che fare?

di ilTorinese pubblicato sabato 21 maggio 2016

“Psr, le misure per Comuni e Unioni montane. Percorsi per lo sviluppo socio – economico delle Terre Alte”. Questo è il titolo del seminario che verrà ospitato lunedì 23 maggio, a partire dalleMONTAGNE ore 9.30 nella sala Andromeda del Biondustry Park di Colleretto Giacosa, centro dell’eporediese che, se è vero che si trova con una parte in pianura, è proprio alle porte della montagna canavesana. Lo promuove la Compagnia di San Paolo nell’ambito del programma “Torino e le Alpi” d’intesa con Regione Piemonte ed in collaborazione con Uncem. I lavori saranno aperti da Alberto Avetta, vice sindaco della Città Metropolitana di Torino e da Alberta Pasquero, amministratore delegato del Biondustry Park. Paola Sabbione della Compagnia di San Paolo illustrerà il programma Torino e le Alpi, mentre Mario Perosino, funzionario regionale, metterà sotto i riflettori del misure del Piano di sviluppo rurale 2016 – 2020 dedicate a Comuni ed Unioni montane. E’ previsto l’intervento di Marco Bussone vice presidente di Uncem Piemonte e di Fabrizio Gea, presidente di Confindustria Canavese.

Massimo Iaretti