Home » LIFESTYLE » Anche la “saga” No Tav di scena al TFF
"GEMMA BOVERY" APRE IL FESTIVAL

Anche la “saga” No Tav di scena al TFF

di ilTorinese pubblicato domenica 23 novembre 2014

tff gazebo

Commedia brillante e raffinata di Anne Fontaine

 

Fabrice Luchini interpreta Martin, un parigino bohémien che non rinuncia a sognare anche se ha mollato tutte le sue ambizioni letterarie: ora fa il panettiere in Normandia. E’ il protagonista con Gemma Arterton di ‘Gemma Bovery’, la commedia brillante e raffinata di Anne Fontaine che ha inaugurato il Torino Film Fest. Il film è tratto da una graphic novel e trae ispirazione dalla  Madame Bovary di Flaubert.

 

Anche la “saga” dei No tav diventa protagonista del Festival con ‘Qui’ di Daniele Gaglianone. Il film sarà in sala il 27 novembre e narra la storia di dieci valsusini che da 25 anni lottano, ognuno a modo loro, contro la linea ferroviaria Torino-Lione. Chi prega davanti al cantiere ogni giorno, chi compra manette per incatenarsi alla recinzione. Tutte storie di gente comune.

 

(Foto: il Torinese)