Home » ECONOMIA E SOCIALE » Team Italy, tre medaglie d’oro in Svezia
Il successo è andato oltre le aspettative

Team Italy, tre medaglie d’oro in Svezia

di ilTorinese pubblicato venerdì 23 dicembre 2016

Complessivamente il Team Italy ha presentato in gara tre altoatesini ed otto piemontesi. Tutti si sono fatti valere in una rassegna che in tre giorni di gare è stata visitata da ben 75.000 persone.

Il successo è andato oltre le aspettative per la squadra italiana ai campionati europei dei mestieri Euroskills di Göteborg. Il Team Italy è infatti tornato a casa dalla Svezia con ben tre medaglie d’oro.

piepoli-ragazzi

Gli altoatesini Nadine Lanziner e Stefan Chisté, al pari della piemontese Denise Giacosa, sono riusciti a sbaragliare la concorrenza ed a mettersi al collo l’oro dopo tre giorni di gara con i migliori talenti europei nei rispettivi mestieri di competenza. La giovane acconciatrice Nadine ha dovuto realizzare complessivamente sei diverse pettinature. Il pavimentista Stefan si è dovuto cimentare nella realizzazione di tre diverse tipologie di pavimenti, il parquet, il linoleum e la moquette. La receptionist Denise ha infine dovuto affrontare diverse situazioni simulate con degli ospiti, tra cui l’organizzazione di check-in e check-out, la gestione di lamentele da parte di clienti insoddisfatti e le prenotazioni telefoniche o le richieste d’informazioni per un tour della città.Tutti e tre hanno svolto i propri incarichi alla perfezione, meritando senza alcun dubbio il successo.La soddisfazione è stata doppia per Nadine Lanziner, che oltre alla medaglia d’oro tra gli acconciatori ha saputo meritare anche quella di “Best of Nation”, assegnata in ogni edizione al migliore competitor di ogni Paese.

***

Si può dire che il modello della formazione duale funziona, come ha riferito Jasmin Fischnaller, presidente dei Giovani Artigiani lvh.apa e Delegata Euroskills : “Siamo davvero molto orgogliosi della nostra squadra. Questo successo testimonia una volta in più le grandi capacità dei nostri giovani talenti. Siamo inoltre molti felici che per la prima volta anche una concorrente proveniente da un’altra provincia italiana abbia ottenuto un simile risultato. Mi voglio congratulare con questi tre ragazzi e con i loro insegnanti Margit Gostner, Andreas Holzer e Luisella Rossi. Questi risultati eccellenti sono la dimostrazione che il modello della formazione duale funziona, a maggior ragione quando gli insegnamenti vengono impartiti all’insegna della qualità.”Entusiasta per il risultato ottenuto è stata anche Maria Stella Falcomatà, presidente degli Acconciatori lvh.apa: “Oro, oro, oro: infinitamente oro! Insieme alla nostra sezione di mestiere abbiamo lavorato a lungo con questa fantastica ragazza. Ora dopo due anni Nadine è riuscita a salire sul tetto d’Europa. Sono davvero orgogliosa del suo risultato, lo ha pienamente meritato. Per tutta la competizione ha dimostrato massima concentrazione ed ha fatto vedere che alla fine la fatica paga, trionfando nonostante una concorrenza elevatissima. Un ringraziamento anche all’allenatrice Margit Gostner, capace di portarla sul tetto d’Europa!”

***

“La medaglia d’oro vinta da Denise Giacosa agli Euroskills – ha dichiarato Pentenero, assessora al Lavoro della Regione Piemonte – rappresenta un riconoscimento importante per il sistema della formazione professionale della nostra Regione che, come ho avuto modo di sottolineare in più occasioni, rappresenta un’eccellenza da valorizzare, per la sua capacità di avvicinare i giovani al mondo del lavoro, riducendo la distanza tra apprendimenti teorici e pratici. I campionati dei mestieri, che coinvolgono circa 35 istituzioni scolastiche e 200 ragazzi nelle competizioni regionali, inoltre, favoriscono il dialogo tra agenzie formative e scuole. A nome della Regione, mi congratulo con Denise e con tutti gli otto giovani che, con i rispettivi tutor, hanno rappresentato il Piemonte alle gare europee di Göteborg”.“Siamo molto orgogliosi – ha aggiunto Claudio Spadon, direttore dell’Agenzia Piemonte Lavoro, che cura l’organizzazione del team piemontese – della medaglia d’oro conseguita da Denise, dell’impegno delle ragazze e dei ragazzi del Team Italia che hanno portato il loro entusiasmo e professionalità ai Campionati europei dei Mestieri. E’ un risultato straordinario per il Piemonte, alla sua seconda partecipazione agli Euroskills, che premia inoltre il lavoro di squadra tra Agenzia Piemonte Lavoro, gli istituti scolastici e le agenzie formative che hanno determinato il successo dell’iniziativa”.

***

Per quanto riguarda il terzo altoatesino in gara, il lattoniere di Renon Johannes Mair ha mancato per una questione di millimetri il diploma d’eccellenza, ma ha comunque centrato un prestigioso 5° posto. I mestieri in cui hanno gareggiato gli italiani sono stati: Pavimentista, Acconciatore, Hotel Receptionist, Cameriere, Cuoco, Estetista, Grafico, Meccanico d’auto, Muratore e Operatore socio sanitario.

Vito Piepoli