Home » POLITICA » TAV, Luca Cassiani (Pd): “E’ necessario mettere in campo tutte le azioni”
"Per completare un’opera irrinunciabile”

TAV, Luca Cassiani (Pd): “E’ necessario mettere in campo tutte le azioni”

di ilTorinese pubblicato martedì 31 luglio 2018
“Il Partito Democratico, insieme a tutti i suoi dirigenti ed eletti, deve mettere in campo tutte le azioni possibili per difendere la realizzazione della linea TAV Torino-Lione, un’opera irrinunciabile sulla quale l’Italia, la Francia e tutta l’Unione Europea hanno investito e scommesso. I cantieri Tav saranno, inoltre, nei prossimi due anni, strategici, per le nostre imprese che prevedono l’impiego di 8 mila operai, metà coinvolti direttamente e metà appartenenti all’indotto, con una ricaduta minima per le imprese del territorio di 250 milioni di euro nel breve periodo” ha dichiarato ilConsigliere regionale del Gruppo Pd Luca Cassiani. 
 
“Dobbiamo costituire un fronte comune che coinvolga la classe politica, quella imprenditoriale, i sindacati e la società civile – ha proseguito il Consigliere Cassiani – perché il blocco della Tav penalizzerebbe tutto il Nord Italia e farebbe perdere credibilità al nostro Paese di fronte all’Unione Europea. A tal proposito, aderisco convintamente all’iniziativa organizzata da Confindustria Piemonte, con l’Unione Industriale di Torino, Ance Piemonte, Collegio Costruttori di Torino e l’Associazione Impiantisti Torinesi di oggi”. 
 
“Non dobbiamo dimenticare – ha concluso Luca Cassiani – che, qualora, si portasse avanti la scelta sciagurata di rinunciare alla Tav, i costi economici per l’Italia sarebbero elevatissimi, quantificabili in oltre 2 miliardi di euro e pagheremmo un prezzo molto alto sul fronte economico e occupazionale. Occorre agire senza sprecare tempo perché nessuno può permettersi di perdere questa partita: è a rischio il nostro futuro”.
Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE