Home » prima pagina » Tav, le madamin replicano il 12 gennaio
Hanno già aderito 21 sindaci del Piemonte

Tav, le madamin replicano il 12 gennaio

di ilTorinese pubblicato sabato 5 gennaio 2019

Sabato 12 gennaio a Torino, i sostenitori del Sì alla  Torino-Lione tornano in piazza. Con le sette “madamin” e l’ex sottosegretario Mino Giachino manifesteranno i movimenti Sì, Torino va avanti, SìLavoro e Osservatorio21 che hanno annunciato un flash-mob in piazza Castello. Il nuovo evento è motivato dal “rinvio del governo che pone una  ipoteca su 800 milioni di fondi europei per la Torino-Lione, come indicato dal portavoce dell’Ue a fine 2018. Se la Tav si ferma, perderanno il lavoro 800 persone, attualmente impiegate; non ci saranno le 6000 assunzioni previste, il 50% per la manodopera locale, e scatterà una ipoteca di 4 miliardi di euro” . Hanno già aderito  21 sindaci del Piemonte e i primi cittadini di Vado Ligure , Aosta, Padova e Venezia.

 

(foto: il Torinese)

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE