Home » Cosa succede in città » Mega – compensi ai dirigenti Amiat e Gtt, danno erariale di 900 mila euro
INDAGINE DELLA CORTE DEI CONTI

Mega – compensi ai dirigenti Amiat e Gtt, danno erariale di 900 mila euro

di ilTorinese pubblicato sabato 23 luglio 2016

amiat scrittaGli amministratori delegati Maurizio Magnabosco e Roberto Barbieri rispettivamente di Amiat e Gtt,   società partecipate del Comune  hanno percepito compensi molto al di sopra del tetto massimo consentito dalla legge finanziaria  2007 , rapportato a quello del sindaco. Chiara Appendino commenta: “Confidiamo nel lavoro della magistratura e degli inquirenti. Gli ultimi fatti di cronaca, però, non ci lasciano indifferenti. Avvieremo quanto primametro 21 un’istruttoria con gli uffici competenti per conoscere lo stato delle cose e poi agiremo di conseguenza. Un segnale di rinnovamento e di discontinuità rispetto al passato riteniamo sia necessario” . Il fatto è accertato dalla Guardia di Finanza, che ha svolto le indagini incaricata dalla Procura della Corte dei Conti. Il danno erariale è  calcolato in 895 mila euro. Sono 12 le persone a cui la Corte di Conti chiede di risarcire i danni. Tra loro i due amministratori delegati, poi i componenti dei cda, i funzionari comunali cui spettavano i controlli.

(foto: il Torinese)