Home » CULTURA E SPETTACOLI » Summer School per giovani in gamba
CONSULTA REGIONALE EUROPEA

Summer School per giovani in gamba

di ilTorinese pubblicato mercoledì 24 settembre 2014

summerLe lezioni si terranno al Campus Einaudi di Torino, fino al 3 ottobre, fornendo a laureati e professionisti una formazione specialistica in ambito economico, giuridico e sociale 

 

È stata inaugurata  a Palazzo Lascaris la “Turin International Summer School”. Il progetto, promosso dalla Consulta europea, in collaborazione con i più prestigiosi organismi internazionali che si occupano di formazione, ricerca e assistenza tecnica, ha proposto, per le due settimane di studi formativi, il tema Europe, migration and inclusive growth: a focus on human capital.

 

Nel corso della presentazione è stato illustrato il programma delle lezioni che si terranno al Campus Einaudi di Torino, fino al 3 ottobre, fornendo a laureati e professionisti una formazione specialistica in ambito economico, giuridico e sociale e puntando in modo particolare sulla valorizzazione del capitale umano come fattore legato ai fenomeni della globalizzazione e dei flussi migratori.

 

Tra le numerose candidature pervenute all’Istituto universitario di studi europei (Iuse) sono stati selezionati 43 partecipanti non solo italiani, ma provenienti anche dalle università di Spagna, Macedonia, Bulgaria, Germania, Pakistan, Belgio, Argentina, Tunisia, Egitto, Tanzania, Norvegia, Polonia e Perù.

 

Con la vicepresidente del Consiglio regionale Daniela Ruffino, delegata alla Consulta, erano presenti Gianmaria Ajani, rettore dell’Università degli Studi di Torino; Bent Sorensen, capo dipartimento Comunicazione di European training foundation; Dario Arrigotti, direttore aggiunto del Centro internazionale di formazione; Giuseppina Maddaluno e Giuseppe Porro, rappresentanti rispettivamente di United Nations interregional crime e Istituto universitario di studi europei.

 

(droselli – www.cr.piemonte.it)