Home » Brevi di cronaca » Sposa due donne in tre mesi. Accusato di bigamia aggravata
il tribunale ascolterà anche un rappresentante del consolato marocchino.

Sposa due donne in tre mesi. Accusato di bigamia aggravata

di ilTorinese pubblicato mercoledì 4 aprile 2018

In tre mesi ha sposato due donne: una connazionale in Marocco e un’italiana a Torino. Il trentenne  è ora sotto processo con l’accusa di bigamia aggravata. Una vicenda molto complessa, per la quale la causa è stata aggiornata. Infatti il tribunale ascolterà anche un rappresentante del consolato marocchino. Secondo quanto si sa l’uomo sposò una prima donna in Marocco, anche se al matrimonio non seguì una convivenza e vennero avviate  dopo poco tempo le procedure per il divorzio. Poi a novembre l’uomo sposò un’italiana di 47 anni, certificando il proprio stato civile. La donna successivamente si accorse del precedente matrimonio e presentò querela.  Non si comprende ancora come il trentenne sia riuscito ad ottenere i documenti dalle autorità marocchine.