Home » LIFESTYLE » Sotto la Mole il congresso di storia della Magia
AL CIRCOLO AMICI DELLA MAGIA DI TORINO: VENERDI’ 25 E SABATO 26 AGOSTO L’APPUNTAMENTO INTERNAZIONALE

Sotto la Mole il congresso di storia della Magia

di ilTorinese pubblicato giovedì 24 agosto 2017

Conferenze, incontri, spettacoli serali, oltre a una mostra di giochi di prestigio storici, che spaziano dal 1500 fino al 1900

 

E’ il Circolo Amici della Magia di Torino a ospitare venerdì 25 e sabato 26 agosto il Congresso Europeo della Storia della Magia: alla sua settima edizione, l’appuntamento con cadenza biennale, arriva per la prima volta in Italia, nel capoluogo sabaudo. Saranno due giorni di grande illusionismo, con oltre ottanta ospiti internazionali (anche da Stati Uniti, Svezia, Belgio, Francia, Olanda, ecc) rivolto ad un pubblico di esperti, storici e appassionati.  Tra i grandi nomi molto attesa Maga Ines, nome di punta dell’illusionismo spagnolo. Il programma del congresso, che non è aperto al pubblico ma agli addetti ai lavori, prevede conferenze, incontri, spettacoli serali, oltre a una mostra di giochi di prestigio storici, che spaziano dal 1500 fino al 1900. Presenti anche i grandi dell’illusionismo italiano, tra cui Silvan, Presidente onorario del Circolo Amici della Magia di Torino, Marco Aimone e Pino Rolle rispettivamente Presidente e Vicepresidente del Circolo Amici della Magia di Torino, ma anche Aurelio Paviato, i giovani talenti del Circolo Amici della Magia di Torino Luca Bono e Filiberto Selvi e i grandi nomi dell’illusionismo mondiale tra cui Arturo Brachetti.