Home » prima pagina » Sosta selvaggia da movida, scatta la linea dura: oltre alle multe le rimozioni
TROPPE AUTO IN DIVIETO A SAN SALVARIO. DECINE DI VETTURE RIMOSSE DALLA PISTA CICLABILE DI CORSO MARCONI

Sosta selvaggia da movida, scatta la linea dura: oltre alle multe le rimozioni

di ilTorinese pubblicato lunedì 27 giugno 2016
Prima la contravvenzione per divieto di sosta veniva suddivisa tra quattro o cinque amici che arrivavano sulla stessa auto. Ora ci penseranno due volte: la rimozione costa 150 euro
corsomarconi
Le notti della movida a San Salvario erano diventate troppo “calde”, almeno dal punto di vista dei residenti che, oltre al fracasso e alle bottiglie rotte per strada, non riuscivano più a trovare lo spazio per parcheggiare neppure una bici. parcheggiAnzi, a proposito di bici, e’ stata proprio la pista ciclabile di corso Marconi, completamente intasata dalle auto del popolo notturno, la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. E così il pattuglione interforze di polizia, civich, carabinieri e fiamme gialle che presidia la zona ha dato il via all’operazione rimozione forzata. Già da qualche sera gli indisciplinati che prima erano anche disposti a pagare una multa per divieto di sosta da dividere tra quattro o cinque passeggeri , ora ci penseranno due volte: la rimozione costa  salata, 150 euro.