Home » prima pagina » Smog, aria pessima sotto la Mole: presto il blocco del traffico esteso anche agli Euro 5
dall'inizio dell'anno i giorni con aria molto inquinata sono stati 69 cioè il doppio del massimo consentito di 35

Smog, aria pessima sotto la Mole: presto il blocco del traffico esteso anche agli Euro 5

di ilTorinese pubblicato martedì 17 ottobre 2017

Critica la situazione anche a  Vercelli, con 9 sforamenti consecutivi negli ultimi giorni e 52 in tutto il 2017

La qualità dell’aria a Torino non migliora e sabato il blocco del traffico, in vigore  per i veicoli fino a diesel Euro 4 compresi, probabilmente sarà  esteso agli Euro 5. I dieci giorni consecutivi di sforamento del limite di 50 microgrammi al metro cubo di ‘polveri sottili’, che dovrebbero essere raggiunti giovedì , danno l’avvio a quello che è  il secondo livello, il “rosso”, previsto dalle principali Regioni del nord Italia e adottato anche dalla Città di Torino. L’ Arpa – Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale ha registrato 8 giorni consecutivi di superamento della soglia massima alla stazione Rebaudengo di Torino,  dove dall’inizio dell’anno i giorni con aria molto inquinata sono stati 69 cioè il doppio del massimo consentito di 35. Critica la situazione anche a  Vercelli, con 9 sforamenti consecutivi negli ultimi giorni e 52 in tutto il 2017.

 

(foto: il Torinese)