Home » Brevi di cronaca » Sicurezza, “Un vicino come antifurto”: cresce l’interesse nel Torinese
INCONTRO A SCIOLZE

Sicurezza, “Un vicino come antifurto”: cresce l’interesse nel Torinese

di ilTorinese pubblicato venerdì 12 maggio 2017

Continua a crescere l’intesse nella Città Metropolitana di Torino per il Controllo del Vicinato. Venerdì 12 maggio, alle ore 21, nel salone comunale di Sciolze si tiene un incontro sull’argomento a cura dell’amministrazione comunale guidata da Gabriella Mossetto e dell’Associazione Controllo del Vicinato. Interviene Ferdinando Raffero, vice responsabile della Sezione Piemonte e referente per la Città Metropolitana. Il progetto, che ha visto recentemente l’adesione, con la costituzione di gruppi, a Baldissero Torinese ed a Monteu da Po, si prefigge di attuare una desistenza attraverso la solidarietà ed senso civico nei confronti della microcriminalità

Massimo Iaretti