Home » ECONOMIA E SOCIALE » Più sicurezza con l’App PoliziaPecetto
CONTROLLO DEL VICINATO E DINTORNI

Più sicurezza con l’App PoliziaPecetto

di ilTorinese pubblicato giovedì 3 dicembre 2015

Il Progetto, promosso dal Comune di PecettoTorinese, primo nel suo genere, nasce dal concetto di garantire una comunicazione istantanea e bidirezionale tra la cittadinanza e chi si pone in prima linea per garantirne la sicurezza

 

PECETTO APPIn attesa che l’amministrazione comunale guidata da Adriano Pizzo sviluppi il progetto del Controllo del Vicinato (dopo l’incontro che c’era stato con l’Associazione nel mese di ottobre in cui era stato illustrato ed ora è al vaglio dell’esecutivo) si apre una nuova opportunità di contatto e di dialogo continuo con il comando di Polizia Locale del Comune grazie all’App PoliziaPecetto, sviluppata da GaspariWeb e disponibile gratuitamente su Apple Store, Google Play e Windows Store.

 

Il Progetto, promosso dal Comune di PecettoTorinese, primo nel suo genere, nasce dal concetto di garantire una comunicazione istantanea e bidirezionale tra la cittadinanza e chi si pone in prima linea per garantirne la sicurezza.  Uno strumento importante per tutti i cittadini, che potranno in ogni momento consultare informazioni utili, conoscere gli orari di apertura degli uffici, essere aggiornati sulle ultime notizie e sugli eventi in programma, e molto altro ancora.

 

Di particolare rilievo le campagne contro la violenza sulle donne e sugli anziani, con approfondimenti e consigli utili per tutelare la sicurezza propria e degli altri: ad esempio, è possibile far partire una chiamata d’emergenza geolocalizzata direttamente dalla App, oppure aprire una segnalazione.

 

PoliziaPecetto è una risorsa per una comunicazione immediata, semplice ed efficace tra i cittadini e la Polizia Locale. Consentendo a ciascuno di far sentire la propria voce, l’applicazione favorisce una partecipazione attiva e consapevole alla vita della comunità.

 

Massimo Iaretti