Home » Brevi di cronaca » Si celebra a Torino la Giornata Mondiale del Cuore
Il 29 e il 30 Settembre in via Roma due giornate per la prevenzione e la cura delle malattie cardiovascolari

Si celebra a Torino la Giornata Mondiale del Cuore

di ilTorinese pubblicato venerdì 28 settembre 2018

Giovedì 29 settembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Cuore – World Heart Day, promossa dalla World Heart Federation per porre l’attenzione dell’opinione pubblica alla cura del proprio cuore. L’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione Lorenzo Greco Onlus ha deciso di dedicare due giorni di attività di sensibilizzazione, formazione e prevenzione sabato 29 e domenica 30 settembre

Informare, sensibilizzare e prevenire

La Giornata Mondiale del Cuore vuole essere innanzitutto un’occasione per dare informazione e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del prendersi cura del proprio cuore attraverso la prevenzione primaria, le visite di controllo, un corretto stile di vita e l’attività fisica costante. Per questo, in via Roma tra Piazza San Carlo e via Battisti, nel centro di Torino, il 29-30 settembre viene allestito il Villaggio del Cuore, dove si possono eseguire controlli per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e conoscere i progetti che l’Associazione promuove ogni giorno sul territorio. Inoltre, durante tutto il weekend sono in programma dimostrazioni di primo soccorso, rianimazione cardiopolmonare, sull’utilizzo del defibrillatore e di disostruzione delle vie aeree.

Il programma

Le attività iniziano sabato 29 settembre alle ore 10.00 con l’inaugurazione del Villaggio del Cuore in via Roma. Nel tratto tra piazza San Carlo e via Cesare Battisti sono allestite postazioni per la verifica BMI e l’esecuzione degli ECG da parte di professionisti sanitari, inclusi medici e infermieri; dimostrazioni di primo soccorso, compreso il corretto utilizzo del defibrillatore; aree dedicate allo sport (mini basket, salto in lungo, gimcane varie per i bimbi) e a esibizioni di ginnastica ritmica dell’Eurogymnica per incentivare l’attività fisica come prevenzione; stand informativi sulla prevenzione delle malattie cardiocircolatorie.

Sabato, all’apertura, è prevista la partecipazione di 44 alunni e degli insegnanti dell’Istituto Galilei Ferrari di Torino, che si sottopongono a test di prevenzione sanitaria di misurazione della pressione ECG e seguono dimostrazioni di primo soccorso e uso del defibrillatore. Per i più piccoli, momenti di intrattenimento con i Super Eroi in cosplay dell’associazione N.I.D.A. – Nazionale Italiana dell’Amicizia e, la domenica, insieme alla Mascotte ufficiale della Fiat Torino di Basket e alle Mascotte dell’Associazione “Cuore” e “Defibrillatore”.

I promotori e partner

L’Associazione Italiana Cuore e Rianimazione Lorenzo Greco Onlus è nata il 27 gennaio 2016 in memoria di Lorenzo Greco, giovane studente dell’Istituto Agnelli di Torino, morto nel febbraio 2014 per un arresto cardiaco in classe. L’associazione rappresenta in Italia la World Heart Federation, impegnata nella promozione, sostegno e la gestione di iniziative rivolte ad informare ed a educare e sensibilizzare l’opinione pubblica, il mondo della scuola e i giovani sulla diffusione e la rilevanza clinica e sociale delle malattie cardiovascolari.

La Giornata Mondiale del Cuore è realizzata grazie all’impegno dell’Associazione che prosegue le attività di Piemonte Cuore Onlus con la quale, grazie al sostegno di Specchio dei Tempi partner presente alla manifestazione, sono stati posizionati nella Regione oltre 300 defibrillatori ed effettuati oltre 7000 elettrocardiogrammi nell’ambito del Progetto Giovani Cuori, alla partecipazione delle società sportive Safaletica e Fiat Torino, Eurogymnica e alla collaborazione dell’A.O. Ordine Mauriziano, la Croce Verde di Villastellone, la Croce Giallo Azzurra, la Misericordia di Collegno, la Nazionale Italiana dell’Amicizia con i Super Eroi, oltre ai Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e Carabinieri che saranno presenti con uomini e mezzi.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE