Home » Brevi di cronaca » Si barrica in casa e minaccia di sparare, tutto in diretta su Facebook
URLA CONTRO LA MAFIA

Si barrica in casa e minaccia di sparare, tutto in diretta su Facebook

di ilTorinese pubblicato giovedì 18 maggio 2017

Alla periferia di Torino  uomo si è barricato in casa, al quinto piano di un condominio in via Borgaro. “Chiamate l’esercito”, ha scritto su Facebook dove sta riprendendo la scena in diretta con un telefonino e minaccia di sparare. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco. Non è ancora chiaro che cosa abbia fatto reagire così l’uomo, di origini calabresi, che dice  di essere perseguitato, urlando dal balcone frasi sconnesse contro la mafia. Chiede di parlare con i giornalisti.Ha ammassato sedie, tavoli e mobili contro la porta d’ingresso dell’ appartamento e sul letto ha  una pistola, come si vede dalla diretta Facebook. I carabinieri ritengono possa essere una scacciacani.