Home » prima pagina » Sfoglia ai porri di Cervere
LA RICETTA DELLA SETTIMANA

Sfoglia ai porri di Cervere

di ilTorinese pubblicato lunedì 17 novembre 2014

E’ un ortaggio dal fusto lungo e sottile, un prodotto unico dal sapore delicato e dolce

 porro

Il porro di Cervere, tipico del territorio in provincia di Cuneo e’ un ortaggio dal fusto lungo e sottile, un prodotto unico dal sapore delicato e dolce, piu’ tenero e piu’ digeribile del porro comune che in cucina si presta a mille preparazioni. Provatelo cosi’…

 

 

Ingredienti (per 6 persone)

 

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare o tonda

2 porri di Cervere (o in alternativa 1 porro comune)

200gr. di ricotta fresca

1 fetta di prosciutto cotto da 100gr.

1 uovo intero

2 cucchiai di grana grattugiato

sale, pepe, olio q.b.

 

Pulire i porri, tagliarli a rondelle sottili e stufarli a fuoco lento con poco olio. In una terrina mescolare la ricotta con il grana, il prosciutto ridotto a dadini, l’uovo intero, i porri cotti, il pepe e aggiustare di sale. Stendere la pasta sfoglia un una teglia foderata con carta forno, versare l’impasto, livellare e cuocere in forno per 30 minuti a 200 gradi.

Servitela tiepida, vi catturera’.

 

 Paperita Patty