Home » Brevi di cronaca » Sexy autista per tremila euro al mese: “Meglio che lavorare”
SGOMINATA BANDA CRIMINALE

Sexy autista per tremila euro al mese: “Meglio che lavorare”

di ilTorinese pubblicato mercoledì 5 aprile 2017

Guadagnava tremila euro al mese (esentasse) il ‘sexy driver’ italiano di 50 anni arrestato dai Carabinieri di Torino nell’operazione che ha sgominato un gruppo criminale che spacciava droga e gestiva la prostituzione nella periferia sud dlla città . “Molto meglio questo che fare l’operaio”, spiegava agli amici. Lui gestiva una quindicina di ragazze dell’Est Europeo: per 15 euro le andava a prendere e le riportava a casa con una Fiat Punto, per altri 80 affittava la sua casa per gli incontri con i clienti.