Home » prima pagina » Banda dei lingotti, sequestrate società per 250 milioni
Già arrestati sei imprenditori torinesi

Banda dei lingotti, sequestrate società per 250 milioni

di ilTorinese pubblicato mercoledì 13 febbraio 2019

I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno sequestrato società per un volume d’affari di 250 milioni di euro . L’operazione si è svolta in collaborazione con i militari dell’Arma di di Cosenza, Milano e Vercelli, nell’ambito di un’inchiesta che ha visto già  l’arresto di sei imprenditori torinesi. E’ stato eseguito un  decreto di sequestro preventivo per  i reati di riciclaggio, auto-riciclaggio e trasferimento fraudolento di valori per  un totale di 29 società, del settore energetico e consulting finanziario,  per un’ottantina di conti correnti bancari, 25 carte  prepagate, automobili, negozi, contanti e lingotti d’oro per un valore di 2,5 milioni di euro. Tutto è partito dal ritrovamento di lingotti d’oro e contanti per un valore di 1,3 milioni di euro in un  box di un self storage. I carabinieri hanno smantellato un gruppo criminale che, in Italia e all’estero, ha costituito, con identità false, più di 20 società fantasma.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE