Home » Brevi di cronaca » Sei quintali di botti in cantina per un capodanno esplosivo
C'erano anche la 'Tempesta nel deserto' o la 'New Atomica'

Sei quintali di botti in cantina per un capodanno esplosivo

di ilTorinese pubblicato mercoledì 28 dicembre 2016

fuochiTenevano materiale esplosivo in cantina senza le dovute precauzioni. Così i titolari di un’armeria torinese sono stati denunciati dalla polizia. Nel corso di un controllo nel  negozio in centro a Torino, gli agenti hanno  sequestrato fuochi d’artificio  per un peso complessivo di circa 600 chili, con razzi e botti di vario tipo, come la ‘Tempesta nel deserto’ o la ‘New Atomica’  custoditi abusivamente negli scantinati.