Home » CULTURA E SPETTACOLI » “Sconfinati momenti di vita”
Palazzo Lomellini a Carmagnola

“Sconfinati momenti di vita”

di ilTorinese pubblicato venerdì 20 maggio 2016

Quattro personali raccolte in una stessa mostra sprigionano il senso profondo della vita quotidiana

rabbione carmagola

“Sconfinati momenti di vita” è il titolo della mostra che inaugura venerdì 20 maggio e aperta fino al 19 giugno a Palazzo Lomellini di Carmagnola, in piazza Sant’Agostino 17. È il risultato dell’ensemble di quattro minipersonali di artisti apprezzati in campo artistico non soltanto in Italia, ma anche all’estero. La prima, Raffaella Brusaglino, intimamente legata al mondo teatrale attraverso le sue espressioni scenografiche e costumistiche, come al mondo dell’infanzia, ha rabbione carmagnolanche realizzato illustrazioni di diversi testi letterari. Qui presenta il proprio universo femminile, elegante e sinuoso, con uno sguardo rivolto alla pittura antica e a immagini che si fronteggiano con il mondo reale, pur lasciando ampio spazio alla fantasia. Il secondo artista, Antonio Presti, declina il suo rapporto particolare con la natura e il paesaggio, in un alternarsi di forme e stagioni, in un continuo intrecciarsi di immagini di alberi, sospese tra realismo e fiaba. Luisella Rolle, invece, si affida a un prezioso bagaglio della memoria, costituito di suggestioni, viaggi compiuti e altri soltanto immaginati, di città visitate e vissute, in un reticolato di palazzi, di cieli e distese, di cupole e strade percorse, di borghi antichi e di angoli agresti, il tutto colto in colori accesi, accanto a blu intensi che segnano gli spazi notturni. Il quarto artista, Paolo Viola, le cui tele sprigionano una gioiosa e concreta ricchezza cromatica, esprime e vivacizzare gli aspetti quotidiani della vita, cogliendo bambine che giocano sulle rive del mare e rivisitando paesaggi, colline e noccioleti delle Lange.

Mara Martellotta

 

La mostra si inaugura venerdì 20 maggio alle 18, rimane aperta fino a domenica 19 giugno

Visitabile da giovedì a sabato dalle 15 alle 18. Domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE