Home » LIFESTYLE » Al sant’Anna il Bollino Rosa
PER LE VITTIME DI VIOLENZA

Al sant’Anna il Bollino Rosa

di ilTorinese pubblicato mercoledì 10 dicembre 2014

sant'anna ospedali

L’ospedale scelto tra 66 candidature giunte all’organizzazione da un apposito Comitato

 

L’ospedale Sant’Anna è stato premiato tra le migliori sette strutture ospedaliere italiane per  l’attenzione nell’accoglienza e nella gestione delle donne vittime di violenza. La violenza di genere è un problema sempre più diffuso, con gravi conseguenze sociali e sulla salute psicofisica di chi viene aggredito. Secondo il rapporto Eures, pubblicato a novembre 2014, le Regioni centrali hanno presentato il maggior numero di femminicidio, anche se il Sud risulta l’area più a rischio. Per questi motivi, l’O.N.Da (Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna) ha voluto premiare le migliori competenze degli ospedali italiani con i Bollini Rosa, che prevedono azioni innovative nell’accoglienza e nella gestione delle donne vittime di violenza, dal Pronto Soccorso alla Rete di Servizi territoriali competenti. Oltre al Sant’Anna, anche l’ospedale Maria Vittoria ha ricevuto il massimo riconoscimento del concorso “Best Practice 2014”, avendo introdotto al Pronto Soccorso uno specifico codice rosa per le donne vittime di aggressioni. Questo codice evidenzia a tutti gli operatori la necessità di attivare l’Equipe antiviolenza, presente sin dal 2009 all’ASL TO 2.

 

Fonte: quotidianosanità.it

 

 

(Foto: il Torinese)