Home » prima pagina » Sanità, la Regione vuole ridurre le liste d’attesa
A volte servono mesi interi

Sanità, la Regione vuole ridurre le liste d’attesa

di ilTorinese pubblicato sabato 18 agosto 2018

L’Assessorato regionale  alla Sanità ha avviato un monitoraggio allo scopo di valutare le criticità esistenti negli ospedali e ridurre le liste d’attesa per esami e visite specialistiche nelle Asl, che spesso arrivano a mesi interi. La Giunta ha così messo a disposizione 10 milioni di euro  per aumentare l’offerta delle prestazioni nel sistema sanitario piemontese. Asl Città di Torino  potenzierà  le visite dermatologiche, ortopediche, endocrinologiche, otorinolaringoiatriche, urologiche, oculistiche. Miglioreranno anche esami come la colonscopia e la mammografia.

Leggi qui le altre news: ULTIME NOTIZIE