Home » Cosa succede in città » Samantha, tra le stelle mangiando piemontese
IN COLLABORAZIONE CON IL SAN GIOVANNI BOSCO

Samantha, tra le stelle mangiando piemontese

di ilTorinese pubblicato martedì 25 novembre 2014

CRISTOFORETTI

 

Nello spazio la zuppa di lenticchie dei presidi Slow Food e il Caffè Lavazza

 

Samantha Cristoforetti, la prima donna italiana negli equipaggi dell’Agenzia Spaziale Europea e prima donna italiana nello spazio, nata il 26 aprile 1977, mangerà piemontese nella sua missione tra le stelle. E’ stata Argotec, la società torinese dello space food degli astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea a scegliere  prodotti di rango piemontese per i sei mesi che Samantha trascorrerà nella Stazione Spaziale Internazionale. Il caffè a bordo sarà servito con il sistema a capsule inventato da Argotec e Lavazza e selezionato dall’Agenzia spaziale. A bordo anche la zuppa di quattro legumi  dei Presìdi Slow Food, la piattella canavesana, la lenticchia di Ustica, la fava di Carpino e il cece nero della Murgia carsica. I legumi dei presidi Slow Food sono aromatizzati con spezie come rosmarino, alloro, salvia, e anche aglio e cipolla. La definizione dei cibi è stata ottenuta grazie alla collaborazione con i nutrizionisti dell’ Ospedale San Giovanni Bosco di Torino”.